Domenica, 19 Febbraio 2017 21:37

Parte oggi ufficialmente la 32^ edizione del Carnevale di Villa Literno che ha le sue origini nella storia del paese.

Dagli anni 50 sino al 1981 questo rituale magico e divertente veniva gestito dall’improvvisazione dei ragazzi che mostravano vivo interesse per questa festa. Successivamente c’è stato il ricambio generazionale e solo dal 1985  la storia di questo Carnevale ha avuto una sua ufficialità con la costruzione del primo carro allegorico.

La crescita negli anni è stata costante e piano piano si è cercata di migliorare la manifestazione introducendo cortei mascherati, che diventassero tutt’uno coi i temi proposti dai carri.

La consacrazione di questa manifestazione, che richiama tanti visitatori, grandi e piccini, dai paesi dell’agro aversano e non solo, si è avuta negli anni 2000 quando ci fu la partecipazione alle lotterie nazionali in gemellaggio con il più famoso Carnevale di Viareggio e l’ottenimento dell’annullo filatelico.

La manifestazione nelle sue varie fasi, dai progetti alle realizzazione dei carri, dei costumi e delle coreografie è opera esclusiva di volontari. La vera forza di questo Carnevale sta nella opportunità di far partecipare tutta la cittadinanza.

Tre sono i carri partecipanti, che rappresentano i rioni: Castello-Ferrovia con il carro allegorico ” Io non mi lascio intiMORIRE”, in riferimento al tema attuale del bullismo; Via Roma-Ponte Pagliarelle con il carro allegorico ” NEL MIO NOME MAI PIU’ ” in riferimento ad attentati terroristici in nome di un Dio Craeatore, dio denaro, dio potere; C.so Umberto-F. Baracca con il carro allegorico ” BASTA L’AMORE ”  in riferimento alla tematica del femminicidio.

Il programma prevede oggi la sfilata dei Gonfaloni e presentazione ufficiale dei rioni partecipanti, sabato 25 febbraio dalle ore 16:30 1° corso mascherato in Corso Umberto I°; domenica 26 febbraio dalle ore 16:30 2° corso mascherato in Via dei Mille; martedì 28 febbraio dalle ore 16:30 3° corso mascherato in Corso  Umberto I° e dalle ore 20:30 gran finale con la premiazione del rione vincitore in Piazza Garibaldi.

L’ambito premio per il rione che vincerà questa 32^ edizione è rappresentato da un quadro raffigurante lo Stemma del Comune di Villa Literno, realizzato dall’artista Mary Tamburrino.

 

Newsletter

Scrivi il tuo indirizzo per essere aggiornato sulle nostre iniziative.

SITO UFFICIALE DEL CARNEVALE DI VILLA LITERNO (c) 2017 - Elaborazione Grafica di Castrese Napolano