CookiesAccept

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo

Presentazione dei Gonfaloni

Parte oggi ufficialmente la 32^ edizione del Carnevale di Villa Literno che ha le sue origini nella storia del paese. Dagli anni 50 sino al 1981 questo rituale magico e divertente veniva gestito dall’improvvisazione dei ragazzi che mostravano vivo interesse per questa festa. Successivamente c’è stato il ricambio generazionale e solo dal 1985  la storia di questo Carnevale ha avuto una sua ufficialità con la costruzione del primo carro allegorico. La crescita negli anni è stata costante e piano piano si è cercata di migliorare la manifestazione introducendo cortei mascherati, che diventassero tutt’uno coi i temi proposti dai carri. La consacrazione di questa manifestazione, che richiama tanti visitatori, grandi e piccini, dai paesi dell’agro aversano e non solo, si è avuta negli anni 2000 quando ci fu la partecipazione alle lotterie nazionali in gemellaggio con il più famoso Carnevale di Viareggio e l’ottenimento dell’annullo filatelico. La manifestazione nelle sue varie fasi, dai progetti alle realizzazione dei carri, dei costumi e delle coreografie è opera esclusiva di volontari. La vera forza di questo Carnevale sta nella opportunità di far partecipare tutta la cittadinanza. Tre sono i carri partecipanti, che rappresentano i rioni: Castello-Ferrovia con il carro allegorico ” Io non mi lascio intiMORIRE”, in riferimento al tema attuale del bullismo; Via Roma-Ponte Pagliarelle con il carro allegorico ” NEL MIO NOME MAI PIU’ ” in riferimento ad attentati terroristici in nome di un Dio Craeatore, dio denaro, dio potere; C.so Umberto-F. Baracca con il carro allegorico ” BASTA L’AMORE ”  in riferimento alla tematica del femminicidio. Il programma prevede oggi la sfilata dei Gonfaloni e presentazione ufficiale dei rioni partecipanti, sabato 25 febbraio dalle ore 16:30 1° corso mascherato in Corso Umberto I°; domenica 26 febbraio dalle ore 16:30 2° corso mascherato in Via dei Mille; martedì 28 febbraio dalle ore 16:30 3° corso mascherato in Corso  Umberto I° e dalle ore 20:30 gran finale con la premiazione del rione vincitore in Piazza Garibaldi. L’ambito premio per il rione che vincerà questa 32^ edizione è rappresentato da un quadro raffigurante lo Stemma del Comune di Villa Literno, realizzato dall’artista Mary Tamburrino.
articolo tratto da: www.informare.com

ASCOLTA L'INNO - Download

 

Newsletter

Scrivi il tuo indirizzo per essere aggiornato sulle nostre iniziative.

SITO UFFICIALE DEL CARNEVALE DI VILLA LITERNO (c) 2017 - Elaborazione Grafica di Castrese Napolano